Don Marino De Rosa, parroco di ss. Trinità

Contempla il mio volto, il cuore trafitto e credi all’Amore del tuo Signore.”

Venerdì 26 marzo, la parrocchia di Trinità ha accolto con gioia la nuova statua del “Cristo morto” per la processione del Venerdì santo.

Vi sono slanci che nascono talvolta per caso, ascoltando discorsi, fissando sguardi oppure, come è capitato, percependo la nostalgia che emerge sul volto di chi ancora a distanza di tanti anni ancora è ferito e brucia di collera per un furto operato nella Chiesa di Trinità che sa dell’incredibile: in una fredda notte invernale della fine degli anni ’70 qualcuno defraudò la Parrocchia di Trinità di una antica statua lignea del Cristo Morto.

Continua a leggere

Don Francesco Iaccarino, parroco Santa Maria di Galatea

Il vangelo di Maria

Racconto del mese mariano nella parrocchia di Trinità

Il mese di maggio è per antonomasia il mese mariano, ed è proprio su Maria che ci siamo soffermati: scorgere come il Vangelo ha plasmato la Madre per scoprirci anche noi forgiati, trasformati da Gesù.

Il nostro itinerario ha avuto come snodi i brani salienti del Vangelo che vedono Maria come protagonista. Segno tangibile di questo peregrinare è stato il libretto in cui si possono ammirare le tele della nostra chiesa come appoggio visivo e descrizione figurata del Vangelo.

Continua a leggere

Don Antonino Minieri, viceparroco Parrocchia Ss. Prisco e Agnello

Carezze di luce nel buio della notte

Mese di maggio 2010 nella parrocchia dei ss. Prisco ed Agnello

E’ dura svegliarsi presto ogni mattina. Mi viene in mente la constatazione che, a questo proposito, compie la cameriera Maria, personaggio della commedia di Eduardo De Filippo, “Le voci di dentro”: “E poi qualunque cosa, quando si comincia di deve finire. Io la sera comincio a dormire, ma quando la mattina mi venite a svegliare, non ho finito ancora …”. E’ dura, ma ne vale la pena. E’ uno strumento per “collocare” il mio tempo, l’alba di un mio nuovo giorno, nel tempo del Signore. Si comincia verso le 5 e 55 con il

Continua a leggere