“Il meglio deve ancora venire” L’augurio del sindaco

Sono onorato di trovare una parola non banale per un augurio speciale per il terzo “compleanno” de “Il Centro”.

Innanzitutto: bravi!!!

Bravi perché avete realizzato qualcosa di importante, perché avete deciso di dire la “vostra” esponendovi in prima persona, perché ci avete messo passione ed impegno, perché procedete a piccoli passi, perché avete grandi sogni…

Bravi perché il vostro mensile non è il giornale del “centro” ma sta diventando “il centro” del nostro vivere la comunità ecclesiale e non solo.

Cosa vi auguro per il prossimo anno? Un anno di… fame.

Fame di verità. Lasciatevi appassionare dalla ricerca dell’essenziale, lasciatevi incuriosire da ciò che non conoscete, lasciatevi meravigliare da ciò che incontrarete. Abbiamo tutti bisogno di metterci in “viaggio”, di metterci in discussione, di crescere in consapevolezza… solo che a volte lo dimentichiamo. Aiutateci a sentire la fame di verità «e di cercarla ancora dopo averla trovata» (Sant’Agostino).

Fame di libertà. In un mondo appiattito dalla moda, dai pregiudizi, dai copioni già scritti possiate avvicinarvi alle persone, alle esperienze, alle notizie con il desiderio di “liberare” la libertà, di “pensare” la libertà, di trovare un senso… Non abbiate paura delle vostre radici, non temete di confrontarvi con ciò che è diverso, possiate esprimere ciò che pensate con la consapevolezza che ogni racconto umano nasce dal dialogo ed ogni dialogo autentico ha bisogno di rispetto verso se stessi e verso gli altri.

Fame di speranza. Vi auguro di cogliere questa emorragia di idealità, questa anemia di utopia, questa astinenza di futuro. Abbiamo bisogno di “buone notizie”: raccontare l’uomo “incarnato” deve significare sempre gettare uno sguardo sul domani. Anche quando la nostra parola si perde in un vicolo cieco non possiamo perdere la speranza di uno spiraglio di luce.

Continuate a farci sognare.

Cari ragazzi de “Il Centro”, mi rendo conto di avervi fatto un augurio impegnativo e di responsabilità, ma non lasciatevi spaventare, né appesantire, al contrario continuate a divertirvi e vedrete che molto di ciò che realizzerete sarà frutto del vostro entusiasmo e del coraggio di misurarsi con un mondo che chiede – a volte inconsapevolmente – verità, libertà, speranza.

Auguri… perché il meglio deve ancora venire.

Giovanni Ruggiero, sindaco di Piano di Sorrento

Tutti i dettagli nell’edizione del 27 giugno 2010. Per richiedere questa edizione (numero 36) contatta la redazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...