Il mercato della fratellanza

«Per ritrovare un’idea dell’uomo, ossia una vera fonte di eneria, bisogna che gli uomini ritrovino il gusto della contemplazione, diga che fa risalire l’azqua nel bacino e permette di accumulare l’energia di cui l’azione rende poveri». Così Alberto Moravia invita alla meditazione, alla riflessione interiore che apre verso l’io e verso la vita. È il senso che assume la vacanza nella vita di un cristiano, o almeno è quello che traspare dalle testimonianze raccolte in questa trentasettesima esizione. Un congedo dalle occupazioni materiali per impegnare corpo e spirito verso un obiettivo più alto e sacro: le relazioni umane. Non importa quale sia la meta delle vacanze, se un luogo piò o meno impervio o più o meno lontano. Ogni tragitto custodisce le sue difficoltà e ogni difficoltà un momento di maturazione. Sarebbe distorto pensare che trascorrere una settimana nel silenzio della natura raprresenti una scelta più saggia di un week-end nel caos di una babele sconosciuta. Tutto è incontro con il prossimo e tutto è incontro con Dio. Il vero peccato sarebbe arroccarsi sull’eremo della riflessione senza concedersi il gusto dolce e medicamentoso del confronto. La missione evangelica è sostanzialmente ricerca del bello e del nuovo, ricerca dell’altro. Perciò che questa estate all’insegna delle vacanze cristiane sia un periodo di riappacificazione, un luogo per abbattere i muri della diffidenza e della diversità, un tempo in cui fare gruppo e reimparare ad essere ospitali cedendo alla tentazione dell’unico acquisto che ancora convenga fare: quello nel profumato e coloratissimo mercato della fratellanza.

Costanza Martina Vitale

Come se fosse una lunga domenica d’estate

L’intervista alla senatrice Paola Binetti affronta la convivenza con Cristo anche nel periodo estivo, dedicato alla vacanza, proponendo il proprio modo di conciliare il dovere, attraverso la missione politica e l’insegnamento universitario, e la vocazione al cattolicesimo, con il personale impegno di numeraria dell’Opus Dei.

Tutti i dettagli nell’edizione del 25 luglio 2010. Per richiedere questa edizione (numero 37) contatta la redazione.

Come, dove e con chi ti rilassi?

Il risultato del sondaggio effettuato dal giornale sui cittadini della penisola sorrentina parla chiaro: la vacanza non è uguale per tutti ma simili sono le esigenze che accumuna i coetanei. Passando in rassegna le varie fasce d’età, si delinea infatti un equilibro instabile tra desideri e possibilità. Ma cambierà mai qualcosa?

Tutti i dettagli nell’edizione del 25 luglio 2010. Per richiedere questa edizione (numero 37) contatta la redazione.

«Non sono io, non più lo stesso io interiore»

È un Cammino che si racconta in silenzio e nell’anonimato quello di Santiago, un cammino per se stessi e non per la gloria dell‘arrivo alla meta, ed è così che sono riusciti a viverlo intensamente i pellegrini che hanno condiviso la loro esperienza in una testimonianza senza firma e che tra le righe hanno accarezzato e fatto intravedere la purezza della spiritualità.

Tutti i dettagli nell’edizione del 25 luglio 2010. Per richiedere questa edizione (numero 37) contatta la redazione.

Animatori, Acr e Acg in vacanza insieme

La gioventù cattolica della Penisola trova nel periodo estivo la sua fase più impegnativa. Il settore dedicato ai ragazzi che gestisce le risorse in Unità pastorale , quindi unendo in un tema unico tutte le parrocchie, ha giocato sul motto “un’Acr olimpica, facendo scontrare Sparta e Atene ossia maschi contro femmine.

I settori giovanissimi invece giocano ognuno a casa propria, senza Unità pastorale: per Mortora “This time for Acg”, per San Michele “Il Novecento”, per Sant’Agnello “A spasso nel tempo” e a Trinità “Un’estate a colori”.

Tutti i dettagli nell’edizione del 25 luglio 2010. Per richiedere questa edizione (numero 37) contatta la redazione.

Un meraviglioso collante: l’Eucaristia

Il tavolo su cui ogni giorno un lavoratore consuma la cena che diventa altare, l’attenzione ai particolari che creano l’atmosfera e un’idea serbata nel cuore da tanto tempo ha portato i suoi frutti: le “messe a domicilio”. Nella comunità di Trinità, con la guida spirituale di don Francesco Saverio Iaccarino, è infatti possibile vivere la messa proprio in quei luoghi che vedono coinvolti i fedeli nella vita di tutti i giorni.

Tutti i dettagli nell’edizione del 25 luglio 2010. Per richiedere questa edizione (numero 37) contatta la redazione.

Quel pezzo di strada insieme verso l’alto

Domenica 27 giugno i giovani dell’Azione cattolica regionale hanno percorso il sentiero dedicato al beato Pier Giorgio Frassati nella località di Sala Consilina, Salerno. Insieme all’equipe di vicepresidenti diocesani e assistenti ecclesiastici, si è giunti al monastero di San Michele, dove si è svolto il pranzo, il ristoro e la visita al complesso conventuale.

Tutti i dettagli nell’edizione del 25 luglio 2010. Per richiedere questa edizione (numero 37) contatta la redazione.

Ad Angri con Crescenzio Sepe

Si è svolta nella villa comunale di Angri, il 2 giugno 2010, la Giornata regionale della gioventù promossa dal Servizio pastorale giovanile della regione Campania che ogni anno sceglie un luogo per radunare tutti i giovani e confrontarsi insieme, guidati da don Francesco Riccio, direttore dell’Ufficio della pastorale giovanile campana, e anche da Crescezio Sepe, arcivescovo di Napoli.

Tutti i dettagli nell’edizione del 25 luglio 2010. Per richiedere questa edizione (numero 37) contatta la redazione.

Il futuro è Crocchett-Sky al centro “Zama”

Fa da cicerone per la cronaca della sagra del crocchettone, svolta al centro parrocchiale “A. Zama”, il 3 luglio 2010, un umoristico commento di Gianni Mormile, uno degli organizzatori. A questo argomento connessa è la pubblicazione dei risultati della lotteria “Da cuore a cuore” il cui sorteggio è avvenuto la sera stessa della sagra.

Tutti i dettagli nell’edizione del 25 luglio 2010. Per richiedere questa edizione (numero 37) contatta la redazione.

Il Mediterranean Cup nell’incanto di Furore

Durante le vacanze 2010 non solo nuotate nel mare nostrano, ma anche tuffi di veri professionisti. È quanto successo domenica 4 luglio sul ponte di Furore, piccolo Comune che ha ospitato la manifestazione Marmeeting, oltre a personaggi famosi come Orlando Duque, Gary Hunt e Tania Cagnotto.

Tutti i dettagli nell’edizione del 25 luglio 2010. Per richiedere questa edizione (numero 37) contatta la redazione.