Un orizzonte di purezza d’amare

E se fosse un lago della Birmania a custodire il segreto della purezza? La foto che vi proponiamo in copertina è uno dei tanti spettacoli naturali che il nostro pianeta ci offre. Un orizzonte d’amare, con tutti i giochi di parole possibili, che assume le sembianze di una tenera scena familiare o, se preferite, divina, solo in alcuni periodi dell‘anno e solamente con una particolare luce del Sole. Agli sgoccioli di questa estate 2010 non possiamo non regalarci ancora qualche squarcio di meraviglia dai colori accesi, che siano bellezze indigene o labirinti dello spirito. «Il cammino naturale dell’anima è verso l’altruismo e la purezza – sostiene Gandhi e continua dicendo che – la purezza non può venire imposta dall’esterno. Deve procedere da un’evoluzione interiore e, perciò, da uno sforzo individuale». Una bella sfida, senza dubbio. Ma che, forse, vale la pena affrontare.

Le pagine che sfoglierete altro non sono che la testimonianza della ricerca continua, disperata e sfaccettata dell’uomo di trovare il suo “posto nel mondo”, per dirla alla Fabio Volo, di delineare la propria strada diretta alla conoscenza di sé e l’accoglienza degli altri attraverso un viaggio ideale, un’isola, una filosofia, un cammino, un sì, un impegno, un’opera d’arte o anche semplicemente un incontro. Magari l’incontro con la purezza primordiale dell’essere umano, rispolverata o finalmente riconosciuta, ripescata dai fondali di un lago spirituale incantato che, per natura, porta dentro di sé la capacità di provare nuovamente meraviglia e di permettere ad altri di specchiarsi senza opacità nel proprio stralcio di immenso, proprio come il lago della Birmania.

Iole Filosa

Annunci

Una risposta a "Un orizzonte di purezza d’amare"

  1. valter 26 novembre 2010 / 21:35

    Bellissimo!! Dal titolo alla fine. Si nota un leitmotive proprio dell’ autore, piacevole e fluido in un contrasto artistico senza pari. Pieno di valori.. E sentimenti.
    Leggerti è come ascoltare un bel disco,ti trasporta senza volerlo (e qui è il bello) attraverso l’emozione dell’autore. Complimenti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...