C’è un senso di “ohana”

Editoriale di: Iole Filosa

Camminando tra le strade della nostra Penisola è evidente quanto e come questa straordinaria terra custodisca gelosamente la doppia natura di città e di paese. Della città ha la tendenza al progresso, la capacità di esaudire le necessità nel giro di pochi chilometri, leleganza di unutenza attratta dalla cultura e dallarte. Del paese ha il senso materno, quellatmosfera gioiosa che ti fa pensare di essere realmente a casa quando torni, la grandezza delle piccole cose, del saluto al negoziante di sempre davanti casa, del cenno al vecchio seduto sulla panchina a condividere con la nipotina ed i piccioni le ultime briciole di vita, del sorriso che scambi con uno sconosciuto mentre passeggi su vie dorate dautunno. Coesistono perfettamente questi due aspetti. Una terra che ha il profumo insistente del sud, nel senso più scevro di accezioni negative, che sa di appartenenza, di ohana così come la saggezza hawaiana definisce il senso di familiarità. Una terra che dà tanto, attraverso i suoi cittadini e le istituzioni, e che merita altrettanto. Il file rouge che accompagna questa edizione è proprio la rivalutazione e la riscoperta del nostro territorio a 360 gradi. Perché anche attraverso i piccoli gesti quotidiani, in qualsiasi contesto ci si trovi, è possibile dare valore a tutto questo. La redazione ha deciso di iniziare a dare in prima persona un segno concreto del rispetto per lambiente attivando liniziativa Ricicla con il centro di cui potete leggere sul retro del giornale. La nostra terra ha bisogno anche di noi. E di tutti voi.

Annunci

Piano di Sorrento fa la differenza

Intervista di Francesco Bevacqua

Il premio "Paese Riciclone" ottenuto da Piano nel 2010

L’assessore alle attività produttive, Francesco Gargiulo, coordina la raccolta differenziata nella città di Piano di Sorrento. Durante il suo mandato il Comune ha ottenuto risultati importanti nel campo del ciclo della spazzatura ed è stato insignito di premi significativi in campo della raccolta dei rifiuti elettronici ed elettrici. Il premio del “Comuni ricicloni 2010” e non solo. Nell’intervista rilasciata al giornale “Il Centro” l’assessore evidenzia pregi e possibili migliorie della macchina organizzativa.

Tutti i dettagli nell’edizione del 28 novembre 2010. Per richiedere questa edizione (numero 41) contatta la redazione.

«Il termovalorizzatore non è una soluzione»

Intervista di Costanza Martina Vitale

il neopresidente di Penisolaverde Carlo Fiorentino

Carlo Fiorentino è da settembre 2010 il nuovo presidente di Penisolaverde, la società che si occupa della raccolta dei rifiuti di Sorrento, Piano e Meta e del loro trasporto presso i centri di stoccaggio. L’intervista rilasciata al giornale “Il Centro” rappresenta il punto di partenza per la chiarificazione di alcuni punti fondamentali per la comprensione dell’importanza della raccolta differenziata e delle sue problematiche, delle spese correlate e delle soluzioni che ogni singolo cittadino può concretizzare nel proprio piccolo, spalleggiato dalle istituzioni.

Tutti i dettagli nell’edizione del 28 novembre 2010. Per richiedere questa edizione (numero 41) contatta la redazione.

«La sostenibilità rappresenta il futuro locale»

Intervista di Antonella Coppola con la collaborazione di Marino Russo

L'interno del negozio Equoqua

Il negozio “EquoQua” di Piano di Sorrento è un chiaro esempio di come, nel piccolo, è possibile non solo essere rispettosi dell’ambiente ma anche dare la possibilità alle popolazioni che meno sanno sfruttare le proprie risorse umane e territoriali, di sviluppare una propria economia interna. Su questo principio di basa il commercio equosolidale e i vantaggi per chi lo alimenta non sono pochi.

Tutti i dettagli nell’edizione del 28 novembre 2010. Per richiedere questa edizione (numero 41) contatta la redazione.

Dettagli fotovoltaici

Articolo di: Iole Filosa

Esempio di abitazione con adozione di pannelli solari

Per sostenere l’ambiente, oltre ad uno stile di vita ecosostenibile e l’accortezza della differenziazione dei rifiuti, è possibile strutturare la propria abitazione in funziona dell’energia alternativa. Ma in Penisola Sorrentina, con i vincoli paesaggistici vigenti, è possibile essere un cittadino ecologico e all’avanguardia?

Tutti i dettagli nell’edizione del 28 novembre 2010. Per richiedere questa edizione (numero 41) contatta la redazione.

Il motore del domani: l’ecologico Multiair

Articolo di: Francesco Bevacqua

il motore

Dopo svariati tentativi da parte delle aziende automobilistiche di tutto il mondo, la Fiat ha finalmente trovato il tanto atteso compromesso tra prestazioni, costi e basse emissioni. Si tratta del nuovissimo motore Miltiair, vincitore del Best News Engine 2010, un propulsore definitivo rivoluzionario per il suo adattamento alle sempre più imminenti esigenze ecologiche in campo automobilistico.

Tutti i dettagli nell’edizione del 28 novembre 2010. Per richiedere questa edizione (numero 41) contatta la redazione.

Un corteo di luce per una «ferita aperta

Articolo di: Olga Stinga

Piano di Sorrento. La commemorazione a via delle Rose.

A trent’anni dal terremoto dell’Irpinia la città di Piano di Sorrento ha ricordato i dieci carottesi rimasti vittime del sisma con una sentita e commossa celebrazione civile. Ai piedi della lapide eretta dieci anni fa dalla confraternita della Morte e Orazione a Via delle Rose un fiume di candele e ricordi ha invado il paese vestito di esercizi commerciali spenti e lumini alla finestra per alcuni minuti.

Per non dimenticare quelle ore di terrore ma soprattutto per tramandare alle generazioni future il ricordo dei morti tramite i vivi, è aperta la possibilità di contattare la redazione per consegnare un articolo con i propri ricordi oppure per richiedere l’incontro con un redattore per dare vita ad un memoriale da lasciare in eredità ai cittadini di domani.

Tutti i dettagli nell’edizione del 28 novembre 2010. Per richiedere questa edizione (numero 41) contatta la redazione.

Le tradizioni del territorio

Articoli di: Cecilia Santovito

Il manifesto dei Caffè Letterari a Villa Fondi

Arrivano alla terza edizione i caffè letterari tenuti a Villa Fondi. I tre incontri sono state realizzati grazie alla sinergia tra Comune di Piano di Sorrento, nella figura di Carlo Pepe, funzionario responsabile per la cultura, l’associazione FIDAPA, l’associazione George Bizet, l’associazione Tertium Millennium e con la consulenza socio-religiosa della Pontificia Facoltà Teologica Italia Meridionale. Filo conduttore delle serate è stata la tradizione territoriale tra fede, arte e cultura.

 

Tutti i dettagli nell’edizione del 28 novembre 2010. Per richiedere questa edizione (numero 41) contatta la redazione.

«Siamo portatori di un marchio indelebile»

Intervista di: Iole Filosa

Copertina del libro di Maurizio de Giovanni "Il giorno dei morti". A destra foto dell'autore. In basso l'autore con la famiglia e la moderatrice dell'incontro Marilù Ruggiero con il marito Domenico

La presentazione del suo nuovo libro, “Il giorno del morti”, il quarto della serie dedicata al commissario Ricciardi, è l’occasione per un’intervista a Maurizio De Giovanni. Con una verve verace e spontanea, lontano dall’artefatto stereotipo sugli scrittori si discute sul senso di napoletanità che ogni partenopeo porta nel cuore, sull’ispirazione letteraria e la resa teatrale delle sue opere e dell’umanità, la qualità necessaria in ogni contesto.

 

Tutti i dettagli nell’edizione del 28 novembre 2010. Per richiedere questa edizione (numero 41) contatta la redazione.

Anche le feste pagane servono per stare insieme

Articolo di: Stanislao Macarone Palmieri

Il centro parrocchiale “A. Zama” di Piano di Sorrento è stato trasformato per una notte in un tunnel dell’orrore. Parliamo ovviamente della notte di Halloween 2010 dedicata ai ragazzi dell’Acr a cui gli animatori hanno pensato di dedicare tempo e fantasia per allestire una serata speciale all’insegna del divertimento e di magiche apparizioni.

 

Tutti i dettagli nell’edizione del 28 novembre 2010. Per richiedere questa edizione (numero 41) contatta la redazione.