Canzoni ambientaliste

Playlist di: Antonella Coppola

Antonella Coppola al pianoforte

Una top five di canzoni “ecologiche”? Non pensavo fosse tanto arduo stilarla! Ho chiesto ad amici e parenti, molti mi hanno ripetuto gli stessi titoli e sono riuscita grazie alle nominations a classificare, dal primo al quinto posto, i testi più famosi che inneggiano o denunciano lo stato ambientale della nostra Madre Terra.

  • Ci vuole un fiore: cantata da Sergio Endrigo e scritta da Gianni Rodari, ideata per i bambini nell’intento di far capire loro come sia importante la natura per dar vita anche ad oggetti comuni;
  • Il ragazzo della via Gluck: cantata da Adriano Celentano; tutta la malinconia che un ragazzo prova vedendo il cemento prendere il sopravvento sui prati;
  • Mediterraneo: cantata da Mango; una poesia dedicata alle acque che bagnano le nostre coste, un’invito a ripettarlo;
  • L’ombelico del mondo: cantata da Jovanotti; esalta la bellezza del mondo in cui solo noi abitanti possiamo decidere il suo andamento;
  • Mal di terra: cantata da Giorgia: una frase del testo recita:Guarda quanto è piccolo il mondo così pieno del nostro scempio mentre siamo presi a consumare tutto quello che ha valore” non c’è altro modo per spiegare la scelta.

Negli ultimi mesi il panorama musicale italiano si è arricchito di un nuovo titolo: Mondo di Cesare Cremonini, mentre in quello straniero gli artisti “verdi” più attivi sono gli U2, i GreenDay e durante questa ricerca mi sono imbattuta nei Disturbed che con il video di Another way to die denunciano il collasso che la natura sta subendo solamente a causa dell’ uomo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...