Letterina all’anno nuovo di Federica Esposito, 10 anni

 

Caro anno nuovo,

da te vorrei tante cose: la pace nel mondo, che nessuno avesse colore, che non ci fossero più ingiustizie e che tutti fossero fratelli. Vorrei che tutti si dessero la mano per fare un girotondo intorno al mondo. Vorrei che tutti i bambini avessero un tetto dove potersi rifugiare, del cibo per sfamarsi, una scuola dove poter imparare e una famiglia che li faccia crescere con amore. Vorrei che le carestie nel mondo finissero, che cessassero tutte le guerre che spesso la provocano. Vorrei che le persone fossero più altruiste, che non girassero lo sguardo di fronte a chi soffre. Vorrei che tutti i popoli del mondo cantassero un unico inno d’amore e che in ogni cuore, anche in quelli più freddi, risplendesse una luce d’amore che li tenesse uniti l’uno all’altro.

Caro anno nuovo, da te vorrei, vorrei, vorrei troppe cose… Vorrei un mondo migliore.

 

Il testo è tratto dall’edizione del 26 dicembre 2010. Per richiedere questa edizione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...