La vittoria va ai Tiger!

Articolo di: Francesco Bevacqua

L’albo d’oro si arricchisce: i campioni del Torneo Acg 2010/2011 sono usciti alla scoperta. Rumorosamente e perentoriamente i Tiger, in bianco azzurro, conquistano il titolo, dopo una prestazione decisa e rabbiosa contro

La squadra dei Cicloni

quella sfortunata dei Cicloni gialloneri, in gara per i primi dieci minuti e per gli ultimi cinque. Nel mezzo, cuore e speranza ma purtroppo poco altro. La gara è iniziata infatti sul filo dell’equilibrio, si è immediatamente rivelata molto fisica e veloce ma soprattutto incerta: alla determinazione dei Tiger rispondono i Cicloni ben messi in campo, guidati da Esposito e Cappiello che sembrano, con fraseggi spettacolari, poter fare la differenza. Differenza fatta ampiamente dai tifosi degli sconfitti che con coreografie, striscioni e fumogeni colorano la gara. A suonare la sveglia è Giuseppe Macarone Palmieri con un bel pallonetto a superare Fabrizio Russo. Alla rete dell’1-0 i Cicloni sembrano disorientati e subiscono altre due reti in pochi minuti. Colpo duro dopo il quale uscire o con una reazione immediata o con la resa: ci pensa Vincenzo Donnarumma a portare gli avversari sulla prima strada. Un suo rinvio distratto finisce sulla gamba di Antonio Izzo, un po’ in ombra fino ad allora, e poi in porta, grazie ad una parabola perfetta. Sulla via maestra si abbatte però il gol splendido di Continua a leggere

Annunci

Intervista a Lucio Vinaccia, presidente dei Moteros

Intervista di: Antonella Coppola

Lucio Vinaccia è il presidente dei Moteros, gruppo storico di motociclisti della penisola con la predilezione per la Moo Guzzi e la libertà nei volti e nelle ruote. Ci ha raccontato la partecipazione del gruppo al Raid dei Mille, evento organizzato dal Moto Guzzi World Club per i centocinquant’anni dall’unità d’Italia.

 

Chi sono i Moteros e in che modo avete partecipato al Raid dei Mille?

Siamo un gruppo di Sant’Agnello che fa capo al Moto Guzzi World Club. La nostra è un’esperienza di ormai quindici anni e ogni anno organizziamo l’evento Guzzi and Friends che si tiene nelle prime settimane di settembre. Insieme con gli altri Guzzisti che sono arrivati il 15 marzo a Sant’ Agnello abbiamo fatto, con alcuni motociclisti del gruppo, la seconda tappa del Raid dei Mille. Alcuni di noi sono arrivati anche a Genova, dove ritorneremo a Genova per partecipare al Mondo Guzzi, manifestazione organizzata dal Moto Guzzi World Club che accomuna i gruppi più rappresentativi d’Italia tra i quali ci siamo anche noi

Ci racconta la sua passione motociclistica e il suo amore per la Moto Guzzi?

Il mio è stato un amore nato da ragazzino. Allora andavano di moda le moto di marca giapponese, mentre io sono sempre stato un nazionalista per i motori, per l’affidabilità che la Moto Guzzi ha sempre regalato, visto che andare in moto allora non era facile e allora con un po’ di fil di ferro e nastro adesivo arrivavi dovunque con questa moto italiana. Continua a leggere