L’Ac si veste a festa

Ecco come l’Ac di alcune comunità della penisola sorrentina hanno festeggiato il carnevale e quale tema hanno scelto per l’occasione:

Griffin e anni ’60 – Santa Maria del Lauro (Meta)

Due sono stati i temi scelti dagli animatori della parrocchia di Meta: i ragazzi sono stati trasportati direttamente in America e precisamente tra i membri della famiglia Griffin; i giovanissimi invece, hanno fatto un tuffo nel passato, nello splendore degli anni ‘60. Le feste si sono svolte presso il centro parrocchiale, quella dei ragazzi è stata fatta domenica 6 marzo, quella dei giovanissimi il lunedì seguente, 7 marzo. I ragazzi hanno aderito numerosi all’American party e gli animatori si sono attrezzati (con braci e friggitrici) preparando loro squisiti hot dog. I giovanissimi non hanno esitato a mascherarsi e sulle note della grande musica degli anni ‘60, si sono scatenati in pista tra balli e sane risate. Tutto ciò si è svolto in un clima gioioso e festoso perché «la vida es un carnaval» e sia i ragazzi che i giovanissimi sanno sempre come divertirsi.

Marino Russo

 

Simpson e coppie – San Michele Arcangelo (Piano di Sorrento)

Il Carnevale 2011 è stato quasi unico per la concomitanza dei festeggiamenti in onore della donna. Esso è stato speciale, però, anche per i ragazzi e i giovanissimi dell’Azione Cattolica di San Michele Arcangelo a Piano di Sorrento. Gli animatori hanno ideato una festa presso la sede dell’asilo di San Liborio, con travestimento a tema per l’Acr ed entrata a coppia per l’Acg.

I ragazzi dell’Acr si sono pertanto mascherati nel pomeriggio da Simpson, mentre i membri dell’Acg ,favoriti anche dall’opportunità di poter entrare singolarmente, sono stati animati dal desiderio di stare insieme nella serata che li ha ospitati a partire dalle ore 20,30. Tutti accomunati dalla voglia di tuffarsi nel divertimento.

Non diversi sono stati gli intenti dei “colleghi” di Trinità e Mortora: rispettivamente ai Sacramentini e al Covent Garden, hanno vissuto una serata a ritmo di musica!

Armando Viola

 

Epoche e Iene -Santa Maria di Galatea (Mortora)

Allegria, voglia di uscire dalla quotidianità, euforia, divertimento: sono stati i caratteri fondamentali del carnevale Acr-Acg 2011 della parrocchia di Mortora.

I giovanissimi ed i giovani radunatisi presso il Covent Garden a Meta sono stati protagonisti di un fantastico viaggio nel tempo. Infatti gli animatori avevano assegnato ad ogni gruppo un’epoca storica da reinterpretare, un popolo: la preistoria, gli egiziani, gli indiani d’America, gli hippies, le popolazioni del futuro. Dopo un’attenta consultazione della giuria, si sono confermati vincitori del carnevale anche quest’anno i Tigers che si sono presentati alla festa su un’ape pitturata per l’occasione con fiori e scritte anni ‘60.

Gli accierini invece raccolti alla Ludoteca Pianeta Bambino, hanno visto fare capolino alla loro festa sospetti personaggi in giacca e cravatta nera ed occhiali scuri…Erano le Iene con tanto di Mr Brown e supermenestrello a seguito. Sono stati tanti e fantasiosi i travestimenti dei ragazzi tanto da mettere in difficoltà gli animatori per l’assegnazione dei premi.

Susy Russo

Fiere e infermieri -SS.Trinità (Trinità)

Lunedì 7 marzo, nella sala dell’oratorio dei Padri Sacramentini, l’Acr e l’Acg della parrocchia della SS.Trinità hanno festeggiato un Carnevale nella giungla!

Il mondo della giungla” tra liane e bestie feroci è stato il tema dell’Acr, per l’Acg, invece, un’interpretazione lievemente diversa: “La giungla dei pazzi“, perché in un mondo così frenetico e dai ritmi a volte insostenibili, non si può che diventare tutti un po’ matti!

A dare il via ad un pomeriggio di puro divertimento sono stati gli accierrini che, con i loro animatori, tutti mascherati da animali feroci, si sono sfidati in vari giochi tra gare di intelligenza e di abilità. In ogni gruppo non è mancata la coppia selvaggia per eccellenza: Tarzan e Jane!

La serata, invece, ha visto scatenarsi i “pazzi” giovanissimi coi loro animatori mascherati da medici e infermieri! Per loro “perfidi” scherzi telefonici e balli scatenati… ma che mattacchioni!!!

Katia Veniero

Pirati e mercanti in fiera – SS.Prisco e Agnello (Sant’Agnello)

Nella parrocchia dei SS. Prisco e Agnello abitualmente non viene organizzata la festa di Carnevale. Durante l’anno i ragazzi, oltre alle riunioni, possono divertirsi in feste proposte appositamente per loro a settembre e alla fine dei giochi estivi. Si organizzano feste a tema e spesso la fantasia e le abilità dei ragazzi vengono rispecchiate negli abiti da loro preparati per queste occasioni. Ci si traveste a seconda del tema, in coppia o in gruppo e ogni volta si riesce e stupire gli animatori e il caro Don Tonino Minieri, viceparroco della comunità di S. Agnello. Quest’anno, inoltre, è stato possibile di nuovo festeggiare nelle sale, da poco restaurate, della chiesa dei Sette Dolori. La festa per i bambini dell’Acr aveva come tema quello dei pirati, e quella per i ragazzi dell’Acg le carte del mercante in fiera; inutile dire che il divertimento è stato assicurato!

Rosalba Veniero con la collaborazione di Marielena Del Piano

 

Giochi e parole comporte- Frati Cappuccini (Sant’Agnello)

Con i più piccoli della famiglia francescana, realtà presente presso la chiesa dei Frati Cappuccini di Sant’Agnello, il Carnevale è stato festeggiato lunedì 7 marzo dalle 15.30 alle 17.30 nella saletta “San Francesco’’ adiacente al convento dei frati. Due ore in cui gli araldini in maschera si sono sfrenati con i giochi preparati dagli animatori.

La sera è stata la volta della Gi.fra con la festa a tema “parole composte’’: ogni persona doveva cercare uno o più patner con cui comporre una parola formando così gli Aristo-Gatti,la Mosca-Ceca,il Fanta-Calcio,il Ferma-Aglio,il Porta-Chiavi, la Lava-Stoviglie, il Carne-Vale, lo Stereo-Tipo, la Madre-Perla, i Guns & Roses etc. Dopo aver “aperto il buffet’’ a cui tutti hanno contribuito portando chi dolci, chi rustici, chi bibite e quant’altro, si è dato il via alle danze.

Maria Vittoria Russo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...