Il Golden Goal di De Laurentiis

Articolo di: Francesco Bevacqua

Bruscolotti e Cattozzi in pausa

Trezeguet ci condannò in finale agli europei del 2000 dopo una partita dominata, portandosi dietro il setto nasale di Toldo e i sogni di una nazione, il coreano Ahn racconterà ai nipotini di quando svettò in area nel 2002 e segnò la rete più chiacchierata della storia dei mondiali di calcio, eliminando gli azzurri. Proprio come voleva l’infame regola del “chi segna vince” in vigore fino ad un paio di lustri fa, il botto della tre giorni di calcio parlato a Sorrento, il “Golden Goal” appunto, è arrivato alla fine, all’ultimo appuntamento disponibile. La rete decisiva l’ha segnata il presidentissimo azzurro,

Marco Fassone Dg Napoli

Aurelio De Laurentiis, che ha fatto scatenare il pubblico del teatro Armida, accorso per il gala conclusivo della manifestazione, sbattendo le porte del mercato partenopeo in uscita proprio in faccia al diretto interessato, l’allenatore del Milan Massimiliano Allegri: Hamsik non andrà via da Napoli.

Il Pampa Sosa

In realtà davvero pochi avevano dei dubbi in proposito: è bastata però una singola frase a scatenare il delirio, a far letteralmente saltare frotte di giornalisti dalle poltroncine, a far trillare telefonini e a connettere portatili. Dieci minuti dopo i media nazionali battevano l’ultima ora di mercato più importante della giornata, arricchendola di particolari succosissimi e gareggiando sulla tempestività. Difficile non percepire l’importanza del momento, non sentire il

Lorenzo Minotti Dg Cesana

pesante fruscio della notizia che ti vola accanto e non sorridere guardando tutti sbracciarsi per riuscire a strapparne un pezzo. Eppure ridurre tutto l’evento al punto più interessante di una serata francamente piatta, fatte le dovute eccezioni targate Alessandro Siani e Zero Assoluto non rende davvero giustizia a quanto accaduto durante gli incontri precedenti, seguiti da pochissimi appassionati della parola sportiva.

Forum Caro Diego con Carratelli

Venerdì 4 e sabato 5 piazza Lauro ha ospitato il gotha del giornalismo sportivo italiano: uno sbracato Giampiero Galeazzi, Mimmo Carratelli, Pierpaolo Cattozzi,

Mimmo Carratelli

Marino Bartoletti, Franco Lauro, Luigi Garlando dalla Gazzetta Dello Sport oltre ad altri ospiti di lusso come i campioni del mondo Graziani e Causio, Gianni Di Marzio, lo storico massaggiatore Salvatore Carmando e tanti altri hanno animato il pomeriggio sorrentino con bellissime discussioni sulla letteratura sportiva, sul doping, sul pallone che fu. C’è stato un momento in cui, ne sono certo, gli occhi di Cattozzi, Lauro e Galeazzi sono stati sul punto di versare molte lacrime di nostalgia. Parlavano di Novantesimo Minuto, la storia cancellata dall’avvento delle pay tv, come vecchi amici che ne hanno viste tante insieme. Il forum sul programma, che doveva durare un’ora, si è protratto per lungo tempo, nessuno aveva cuore di fermare la chiacchierata. Su quel momento si sarebbero potuti scrivere fiumi e fiumi di parole, vere antologie.

Gianpiero Galeazzi

Le regole del calcio e del giornalismo moderno la poesia di quell’attimo non possono

Salvatore Carmando

comprenderla. In secondo piano, invece, i premi assegnati durante la serata di gala ad Antonio Conte, prossimo allenatore della Juve, a Marco Parolo del Cesena, a Massimiliano Allegri, Stefano Colantuono e all’assente, causa coppa America, Edinson Cavani. Resta l’entusiasmo dei tifosi, soprattutto napoletani, che in un momento di grossa crisi dovuta ai nuovi illeciti hanno sempre più bisogno di credere che il calcio sia qualcosa di pulito e di emozionante e non solo una corsa allo scoop o un enorme miscelatore di denaro.

Per vedere altre foto clicca su Foto -> Interviste Famose

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...