Una liturgia in memoria dei senza dimora morti in strada. Allarme povertà in Campania

Comunicato stampa. Fonte: Comunità di Sant’Egidio

senza dimoraDa quindici anni, a Napoli, la Comunità di Sant’Egidio ricorda le vittime della vita in strada, a partire dalla morte di Elisa Cariota, un’anziana senza fissa dimora, che viveva nei pressi della Stazione Centrale di Piazza Garibaldi.

Con Elisa ricorderemo i 200 senza fissa dimora che in questi anni sono morti nelle strade di Napoli. Italiani, stranieri, giovani, anziani, donne, i cui nomi saranno ricordati uno per uno, e per ciascuno di essi sarà accesa una candela perché la vita di nessuno sia dimenticata.

L’appuntamento è per domenica 17 febbraio alle ore 11.30 nella chiesa di san Pietro Martire a Napoli,  piazza Bonghi nei pressi dell’Università. Dopo la messa, la Comunità di Sant’Egidio offrirà un pranzo a tutte le persone senza dimora nei locali adiacenti alla Basilica dei Ss. Severino e Sossio in Largo San Marcellino.

La Comunità di Sant’Egidio esprime la sua preoccupazione per l’aumento della povertà e per le difficili condizioni in cui vivono tanti senza fissa dimora. L’abbassamento delle temperature e la mancanza di reti di protezione, rendono davvero difficile la sopravvivenza per i circa 1500 clochard che vagano per le strade di Napoli.

In Campania, nel 2012 sono morte 20 persone che vivevano per strada, 5  negli ultimi 2 mesi, l’ultima alcuni giorni fa a Salerno.

Nel momento più freddo dell’anno chiediamo alle Istituzioni e alle associazioni di rendere stabili i servizi di accoglienza attivati e di aprirne altri in particolare per donne e malati, perché venga superata la logica dell’emergenza. Assieme ai suoi cittadini, la città di Napoli può ritrovare quel senso di solidarietà e di umanità che ha contraddistinto il suo vissuto per secoli e generazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...