Il confine tra Cristianesimo e Islam: “Sorrento the romance” giunge a Piano di Sorrento

Invito jpgVerrà presentato venerdì 21 febbraio alle ore 17.00 presso la Sala consiliare del Comune di Piano di Sorrento il romanzo storico “Sorrento the romance”, opera del Senatore Raffaele Lauro (GoldenGate edizioni), nato «dal bisogno di creare ponti di dialogo» come ha dichiarato lo stesso autore, e di affermare la necessità ancora oggi di un dialogo tra il potere politico e le tre grandi religioni monoteiste, l’ebraismo, il cristianesimo e l’islamismo, un dialogo tra l’umanità e il divino ma anche e soprattutto tra le genti. Un lavoro di ricerca durato cinque anni scavando negli archivi del Vaticano, della Serenissima Repubblica di Venezia e di Istanbul, attraverso il quale si delinea il profilo del popolo della Penisola sorrentina del XVI secolo. Continua a leggere

Annunci

Piano di Sorrento omaggia Giuseppe Verdi

Locandina concerto omaggio a Giuseppe VerdiIl 2013 verrà per sempre ricordato come l’anno in cui tutto il mondo ha festeggiato il bicentenario della nascita di due mostri sacri della musica classica di tutti i tempi: Giuseppe Verdi e Richard Wagner, venuti entrambi alla luce nel 1813, rispettivamente ad ottobre e a maggio.

La città di Piano di Sorrento renderà omaggio al genio italiano e lo faràmartedì 30 luglio alle ore 21.00 a Villa Fondi dove l’Associazione “Tertium Millennium presenterà all’interno della “Summertime 2013”, la programmazione di eventi estivi del Comune di Piano di Sorrento, un concerto omaggio a Giuseppe Verdi.

Il musicista Antonino De Rosa, la soprano Anna Maria Gargiulo e il coro polifonico “Genesi” diretto dal Maestro Roberto Altieri porteranno sulla terrazza carottese brani in forma storica per coro e voce, e alcune tra le romanze più belle e rare del noto compositore. Il tutto sarà arricchito dagli interventi della prof.ssa Renata Maione, docente di storia della musica al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, incentrati sulla vita e le opere del grande Maestro.
(Fonte: Comunicato ufficiale Comune Piano di Sorrento a cura di Akmàios)

Corpus Domini 2013 in contemporanea mondiale dalla Penisola Sorrentina

Corpus Domini 2013 contemporanea mondialePer la solennità del Corpus Domini 2013 Papa Francesco stupisce ancora. La speciale adorazione eucaristica presieduta dal Pontefice presso la basilica di San Pietro, sarà in contemporanea in tutte le parrocchie e le comunità religiose del mondo. Per un’ora tutta la comunità cristiana mondiale si unirà quindi in preghiera dinanzi al Santissimo Sacramento, segno di condivisione e comunione con i fratelli.

Anche la Penisola Sorrentina ha deciso di aderire all’iniziativa del 2 giugno. Per questo motivo le parrocchie carottesi di San Michele Arcangelo, della SS. Trinità e di S. Maria di Galatea, e la parrocchia di S. Maria del Lauro di Meta vivranno insieme l’adorazione eucaristica presso la basilica di Piano di Sorrento dalle 17 alle 18 per poi proseguire in processione con il Santissimo Sacramento secondo il seguente itinerario: basilica di S. Michele Arcangelo, Via Carlo Amalfi, Via delle Rose, Corso Italia, basilica di S. Maria del Lauro. A Meta avrà poi luogo la benedizione eucaristica.

Ulteriori info nell’edizione cartacea n°71 del mese di maggio sfogliabile anche online al seguente link: IL CENTRO MAGGIO 2013

La Chiesa italiana scommette sulla Famiglia

La Chiesa italiana scommette sulla famiglia. E aumentano sempre di più le iniziative e gli eventi sul tema su piazza nazionale e locale. Avrà luogo, infatti, a Caserta il 14° dei convegni regionali promossi dall’Azione Cattolica Italiana in preparazione e come contributo alla 47° Settimana Sociale dei cattolici italiani, che si terrà nel settembre 2013 a Torino sul tema “Famiglia: speranza e futuro per la società italiana”. Mentre sabato 27 aprile a Pompei presso l’Area Meeting del Santuario, alle ore 15.30, si è svolto l’evento “Famiglie in festa”, organizzato dal Forum delle associazioni familiari della Campania. Dopo i saluti di Mons. Gennaro Pascarella, Vescovo di Pozzuoli e delegato della Conferenza episcopale campana per la Famiglia e la Vita e di Mons. Tommaso Caputo, Arcivescovo di Pompei, si sono susseguiti momenti di riflessione e di preghiera, storie, testimonianze e momenti di animazione fino alla sera, quando, alle 20,00, Mons. Tommaso Caputo, ha presieduto la santa Messa e impartito la benedizione a tutte le famiglie presenti.

Il Centro aprile 2013 copertinaNon da meno la Diocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia che di recente si è interrogata sul ruolo della famiglia nelle comunità parrocchiali, e non solo, e sui percorsi di formazione dedicati ai giovani, alle coppie e alle famiglie. Momento importante per l’Arcidiocesi è stato l’incontro con Don Paolo Gentili, Direttore dell’Ufficio nazionale di Pastorale della Famiglia della CEI che, alla presenza dell’Arcivescovo Mons. Francesco Alfano, ha presentato il documento “Orientamenti pastorali sulla preparazione al matrimonio e alla famiglia”.

Anche il giornale “Il Centro” apre la sua settantesima edizione sul tema della famiglia. Per leggere la cronaca (con foto) dell’incontro svoltosi a Vico Equense e l’analisi con estratti del documento leggi l’edizione n°70 del giornale “Il Centro”. Per sfogliarla online clicca qui: IL CENTRO – APRILE 2013

Mons. Francesco Alfano ospite del programma radiofonico “Onda Sorrentina”. In ANTEPRIMA gli argomenti

Mons. Francesco Alfano, arcivescovo della diocesi Sorrento-Castellammare di Stabia sarà ospite della prima puntata di “Onda Sorrentina“, il nuovissimo radiomagazine della Costiera in diretta tutti i martedì su Radio Club91 dalle 18.00 alle 21.00 e in replica la domenica dalle 13.00 alle 16.00

Grande comunicatore e attento alla dinamicità delle realtà locali, don Franco, come ama farsi chiamare, martedì 5 marzo risponderà alle domande di Costanza Martina Vitale, direttore del giornale cattolico “Il Centro” e conduttrice del programma radiofonico, sulla posizione della Chiesa diocesana in merito a media&comunicazione e sulla rinuncia al Pontificato di Joseph Ratzinger.

Per ascoltare Mons. Alfano alle 18.00 accendi la radio sulla frequenza FM 95,2 oppure collegati al sito http://www.club91.it

Stay Tuned!

Segui Onda Sorrentina su facebook: Onda Sorrentina

Segui Onda Sorrentina su twitter: OndaSorrentina

Intervista Mons. Alfano

La Pro Loco sulla questione “San Michele”: «Atteggiamenti di contrasto con il parroco? Non è la verità»

Nell’organizzazione di PIANISSIMO 2012 – Festa di Fine Estate, non è mai stata intenzione della Pro Loco di Piano di Sorrento sfidare qualcuno o sostituirsi a comitati organizzatori, come è stato magistralmente messo in chiaro dal comunicato del Comune di Piano di Sorrento. Tutte le voci che hanno spinto in questa direzione sono frutto di errori di interpretazione oppure provengono da chi non condivide gli obiettivi della Pro Loco.

Il primo obiettivo che mi sono posto come Presidente della Pro Loco è stato sin dall’inizio quello di collaborare con tutte le realtà operanti sul territorio: da questa idea sono nate le manifestazioni  di Pasqua, svolte a stretto contatto con le tre Parrocchie e le congreghe.

Proprio in virtù di questo rinnovato spirito di collaborazione voglio ribadire che gli articoli apparsi in questi giorni su blog e social network in cui si poneva l’accento su atteggiamenti di contrasto con il Parroco di San Michele non corrispondono a verità.

Probabilmente il troppo zelo e il troppo affetto verso il nostro Santo Patrono hanno fatto inciampare le dita degli estensori dei vari comunicati e di quanti hanno avuto il buon cuore di commentarli, arricchendo così il dibattito con i loro contributi. Continua a leggere

Scuola calcio gratuita per minori svantaggiati. Aperte le domande di ammissione

Foto tratta dal web

Vico Equense – Far partecipare in modo gratuito, i ragazzi residenti nel Comune, che sono nati dall’anno 2000 fino al 2006, alla scuola calcio. Questo il proposito dell’assessorato alle politiche sociali e quello allo sport, in collaborazione con la “Società Sportiva Vico Equense Calcio 1958”, nell’ambito delle attività sociali a sostegno della condizione giovanile. «Il progetto – spiega il Sindaco Gennaro Cinque – è rivolto ad un gruppo di venti ragazzi, il cui nucleo familiare di appartenenza si trovi in una condizione di disagio sociale. Ai minori sarà consentito di praticare attività sportiva gratuita, con copertura assicurativa, partecipando ai corsi sportivi della Scuola Calcio Vico Equense. Inoltre la stessa Società mette a disposizione, sempre per soggetti in condizione di disagio economico, venti abbonamenti gratuiti per gli incontri che si svolgeranno sul campo di Massaquano e che la squadra del Vico Equense disputerà nel campionato di Eccellenza per la stagione sportiva 2012/2013». Le domande dovranno pervenire entro il 7 settembre 2012, presso l’Ufficio Politiche Sociali, complete dell’attestato ISEE (reddito anno 2011). «A tal proposito – conclude il Primo cittadino – sarà elaborata una graduatoria di merito, sia per la partecipazione alla scuola calcio che per gli abbonamenti».

Fonte: e-comunica srl

La Dormitio Mariae a Sorrento con l’Arciconfraternita di Santa Monica

A Sorrento la festività della Dormitio Mariae è particolarmente sentita e si festeggia, come da calendario della Chiesa cattolica, il 14 agosto. L’Arciconfraternita di Santa Monica commemora il Trapasso della Vergine Maria con una processione che parte alle ore 20,00 dalla chiesa della SS.Annunziata e prosegue per le seguenti strade: Vico III Fuoro, Via S. Nicola, Via dell’Accademia, Via Tasso, Piazza della Vittoria e Via Marina Grande fino ad arrivare alla chiesa di S. Anna dove viene celebrata la S. Messa.

Al termine della celebrazione eucaristica la “Peregrinatio Mariae” fa rientro nella chiesa della SS. Annunziata attraversando Via Marina Grande, Via S. Nicola e Vico III Fuoro.

Mercoledì 15 agosto, invece, sarà celebrata la solennità dell’Assunzione di Maria al cielo con la S. Messa delle ore 09.45

Con la festività della Dormitio Mariae si intende celebrare il momento del trapasso di Maria da questa vita all’Aldilà. Non è un caso che si sia scelto il termine “dormitio” in quanto uno dei dogmi della Chiesa cattolica suggerisce che la Madonna sia stata assunta in cielo in anima e corpo e che quindi non sia realmente morta ma si sia abbandonata solamente ad un sonno profondo che ha preceduto l’Assunzione.

Secondo la tradizione, la dormizione ha avuto luogo a Gerusalemme, non molti anni dopo la morte e resurrezione di Gesù. Il suo corpo, al quale gli apostoli avevano dato degna sepoltura, non venne trovato nel sepolcro, così come avvenne per suo Figlio Gesù. Questo particolare avvenimento trova ragion d’essere nella convinzione che Maria sia stata preservata per volere divino dal peccato originale, affrontando il concepimento e il parto nella verginità. Considerando che la morte è frutto del peccato originale, ne consegue, secondo alcune linee teologiche, che la Madonna non avrebbe potuto sottostare alle conseguenze di una “macchia” che non le appartiene. D’altra parte c’è lo stretto legame con il Cristo suo Figlio che ha redento il mondo con la sua morte. E, dato che la Madonna è la prima anima redenta con la Resurrezione, Maria ha seguito lo stesso destino di Gesù anche nella preservazione del corpo.

Marcello D’Orta di “Io speriamo che me la cavo” e don Luigi Merola insieme contro la camorra

La copertina

Quando l’anno scorso l’abbiamo incontrato per un’intervista era appena uscito il suo libro “Il cancro sociale: la camorra – La storia di un prete che non ha mollato” (Alfredo Guida editore) e subito si era presentato come una persona, anzi un uomo di fede, dalla forte tempra e le idee chiare. Don Luigi Merola torna oggi in Penisola sorrentina, a Vico Equense stavolta, in seno alla rassegna “Libri sotto le stelle”, per presentare la sua nuova opera che prende il nome della fondazione onlus di cui si occupa, “‘A voce d’ ’e creature – La camorra nei temi dei bambini di Napoli” (edizioni Mondadori). L’incontro con “il prete anti-camorra” come viene soprannominato da quando, stanco di omertà e morti, portò al questore di Napoli i video delle telecamere sparse dalla città dai clan per controllare lo spaccio di droga, è previsto per venerdì 10 agosto alle ore 21.00 sulla terrazza delle Axidie di Marina d’Equa. Continua a leggere